lunedì 24 agosto 2009

115 - MARA

Benito raccoglie alcuni bicchieri e i piatti vuoti. Juan fa cenno all'oste di riportarli pieni: rum, caffè e quelle gustose frittelle ricoperte di zucchero di canna. L'assenza di Hearst, ma soprattutto del suo appetito vorace, è un'ottima scusa per assaggiare prelibatezze che altrimenti non avrebbero nemmeno il tempo di toccare la tavola.
Gimble annuisce, approvando la richiesta di Juan, ma in realtà la sua attenzione è altrove. Con l'udito teso, lo gnomo ascolta la conversazione di due avventori seduti al tavolo alle sue spalle.
Uno dei due sta raccontando all'altro dell'arrivo da Puerto del Principe di un ricco mercante, con un carico importante, almeno stando alle voci che circolano. E' un fatto peculiare, ma di rilievo, vista la forte epidemia di febbre malarica che sta colpendo Puerto, ed il non trascurabile rischio di una quarantena imposta dal governatore di Castellòn de la Plana, che metterebbe in ginocchio l'economia commerciale della città portuale.
L'attenzione di Gimble viene richiamata dal voltarsi all'unisono dei compagni verso un lato del tavolo. Tutti scrutano una giovane, di bell'aspetto e dai capelli scuri a caschetto, che si avvicina. Veste con abiti larghi, mascolini, che però non nascondono la sua eccessiva magrezza. Le lame che pendono dai suoi fianchi mettono in guardia gli avventurieri. Un lungo momento di silenzio accompagna i passi della donna sul selciato antistante la Stella del Sud.
La giovane si ferma proprio di fronte al tavolo dei nostri eroi: "Io sono Mara" e così dicendo tira su la manica sinistra della camicia, mostrando sul suo avambraccio il tatuaggio cremisi delle Lacrime Rosse.
La vista del simbolo allarma il gruppo: cosa vorrà questa donna? Devono aspettarsi un agguato nel centro della città, terribile vendetta di Kade per ciò che hanno fatto ai suoi uomini?
"Kade vuole farvi una proposta" continua Mara. "Vuole incontrarvi. Domani notte."
Gilead interviene, sarcastico: "Non ti aspetterai che ci crediamo! Il nostro primo incontro con Kade non è stato uno scambio di cortesie, pertanto la cosa più probabile è che ora ci voglia attirare in una trappola! Ci hai preso per degli stolti?!?"
Mara lo fissa risoluta: "Se Kade vi avesse voluto uccidere, a quest'ora l'avrebbe già fatto..." un sorriso sardonico accompagna le sue parole "...ad esempio avvelenando il vostro rum."
Lo sguardo degli avventurieri corre sui bicchieri sparsi sul tavolo.
"Non temiamo i suoi trucchetti" ribatte Gilead, ferito nell'orgoglio. In segno di sfida l'elfo afferra il proprio rum e lo trangugia tutto d'un fiato. La sua espressione dura e impostata si contorce in una leggera smorfia, mentre il distillato corrode con il suo calore il delicato esofago elfico.
Mara prosegue, per nulla intimorita, e anzi divertita dalla scena: "L'incontro sarà domani a mezzanotte, in un magazzino abbandonato dei Cortili del Pozzo. Lo riconoscerete, perché il suo ingresso sarà rosso. A voi la scelta, se venire o meno..."
Detto questo, Mara si volta e se ne va, con passo rapido e silenzioso, sparendo nell'oscurità dei vicoli di Salamanca da cui era venuta.

12 commenti:

KUDUK ha detto...

Complimenti Ale sempre intriganti le tue narrazioni. Senti però devo farti un osservazione, il tuo blog potrebbe essere confuso per un sito di escort, oramai tutti i paragrafi hanno il nome/soprannome di una donna come titolo. Noi del HFC (Hearts Fan Club) siamo stufi di vedere il nostro eroe accusato da te di fare il mandrillo ad ogni occasione e poi me lo provochi così...

Ale ha detto...

Chiedo umilmente scusa ai "membri" del HFC, ma oggi non ero in vena di titoli e proprio non mi veniva nulla di alternativo... mi ero reso conto anche io che ultimamente i titoli dei miei post sembrano quelli di un sito di accompagnatrici...
Tuttavia devo ricordare al fan club che Hearst vive di questi episodi, e pertanto la loro cessazione lo farebbe diventare un "guerriero qualunque"! ;)
Ad ogni modo cercherò di porre rimedio in futuro, più che altro per evitare che 1/3 dei contatti vengano da gente che cerca materiale pornografico su google! :D

KUDUK ha detto...

grande Ale!!!!

ihoschronicles ha detto...

@ale: Io da quando ho aperto un secondo blog dark fantasy ho rinunciato ad evitare che mi trovino in quella maniera.

Ale ha detto...

Ti capisco Ursha... il mondo è pieno di pervertiti... "Occhi Blu" in combinazione con una qualsiasi pratica sessuale è in genere la keyword più gettonata!
P.S.: notevoli i racconti dark fantasy (ne ho letti alcuni, e ti tengo in feed), le cose che pubblichi sono come sempre qualitativamente ottime!

Libertè ha detto...

No, nessun problema!Anzi è un grande piacere "essere" sul tuo blog!^^
Comunque anch'io sono fan di Hearst..e lasciate che si diverta! Povero ragazzo!^^
Invidiosi??Eh Eh..

KUDUK ha detto...

L'Hearst fan club continua a crescere....

Ale ha detto...

Kuduk, credo tu abbia ormai il diritto di autonominarti Presidente!

steve ha detto...

dai te lo dò io un titolo per il prox post "proposta indecente" o "patto indecente".......così siamo a posto

Dedowar ha detto...

@Ale: veramente il mio elfo appena Mara se n'è andata non è stato tanto impostato: a momenti finisce sotto il tavolo strangolandosi mentre dice: "ma come diavolo fate voi umani a bere un tale schif... pessima bevanda!"

@Steve: sì sì, ci sarà proprio da ridere a vedere come lo epura dalle parti più hot... PORCO! Okkio che tanto va l'Hearst al largo che ci lascia il...

Ale ha detto...

....pisellino!

Ale ha detto...

Oh Dedowar, era un po' che non ti si vedeva sul blog! In effetti l'impostatura del tuo elfo già tentennava al primo gollone