mercoledì 16 gennaio 2013

336 - EMERGENZA SEGRETA

Un domestico guida gli avventurieri attraverso sale lussuose, colme di arredi ricercati e aromi inebrianti, collegate tra loro da archi spezzati da cui pendono pregiate tende di seta, a garantire la riservatezza di ogni ambiente.
Quando entrano nel salone centrale Rabiaa sta uscendo sensuale da una piscina, prontamente avvolta in un telo morbido per asciugarla e nasconderne le grazie da un servitore.
Hearst non può fare a meno di apprezzare quelle fugaci visioni. Inoltre Rabiaa appare molto più giovane di come si era presentata al banchetto di Declan.
A differenza del guerriero invece sia Gimble che Isabel non possono fare a meno di notare il peculiare servitore, un gigante di tre metri dalla pelle scura e tatuata: "E' uno Djinni!" sussurra estasiato lo gnomo. "Ha un Genio dell'Aria come servitore!" replica a bocca aperta la chierica.
Rabiaa fa gli onori di casa, invitando gli ospiti ad accomodarsi su un ampio sofà, mentre incarica il genio di servire tè e dolcetti.
"E' un bene che siate giunti proprio ora, avevo già dato ordine di cercarvi in città, dal momento che le vostre capacità mi sono state decantate sia da Leuvarden che da Sutta."
Gli avventurieri ascoltano con aria interrogativa.
"Eviterò di tediarvi con inutili premesse, andando dritta al punto: mi serve il vostro aiuto, per una situazione di emergenza che si è venuta a creare."
Rabiaa illustra il problema. Un predatore etereo è fuggito poche ore prima dal laboratorio di un importante associato della Confraternita Arcana e potrebbe seminare il panico in città. E' importante catturarlo prima che faccia vittime e susciti troppo clamore.
La maga interpreta lo sguardo perplesso di Hearst e Juan, anticipando le loro domande con rapide spiegazioni: "Il predatore etereo è una belva aggressiva che proviene dal Piano Etereo, una realtà nebulosa e nascosta che coesiste sovrapposta al Piano Materiale, ovvero la realtà in cui viviamo. Immaginate il Piano Etereo come una dimensione invisibile, da cui si può osservare il nostro mondo come attraverso un vetro distorto e opaco. In esso gli ostacoli e i solidi diventano inconsistenti, nebulosi e non offrono resistenza alcuna."
Juan e Hearst faticano a seguire, ma Rabiaa continua: "Questa creatura, totalmente invisibile e intangibile quando vive sul Piano Etereo, ha la capacità di spostarsi rapidamente nel Piano Materiale per attaccare le sue prede. Di solito preferisce le vittime indifese, i suoi punti di forza sono la rapidità e la sorpresa, non la fisicità. Inoltre predilige i luoghi di aggregazione, che osserva nascosto nel Piano Etereo in attesa che una preda sufficientemente debole si allontani dal gruppo o resti isolata. Quindi, quando nessuno vede, passa nel Piano Materiale e uccide."
Gimble espone le sue perplessità: se questo mostro è invisibile e intangibile, come possono scovarlo e combatterlo? E' evidente che l'unico modo è attirarlo nel Piano Materiale, fingendosi prede ambite.
Rabiaa conferma l'intuizione del bardo. Quanto invece all'individuazione, affiderà loro un oggetto che li potrà aiutare enormemente: una Lanterna della Rivelazione.
"Questa lanterna schermabile ha la capacità di rivelare le creature invisibili che illumina: per voi sarà come poter scrutare nel Piano Etereo."
Juan decide di tagliare sui dettagli noiosi, e passare ad un argomento che gli sta molto più a cuore: "Considerata l'urgenza della questione, presumo che il pagamento sia, come dire, importante..."
Hearst finge disinteresse e anzi non risparmia una critica al coloviano pur di mettersi in mostra: fosse per lui lo farebbe anche gratuitamente, pur di compiacere una donna così affascinante.
Rabiaa fissa Juan con aria di sfida: "La Confraternita Arcana paga molto bene... ma paga per i risultati."
"Noi siamo molto cari... potrebbe essere una lunga, lunghissima trattativa..."
"Tremilacinquecento monete in oggetti magici o preziosi, in cambio di una missione perfetta, a scalare per risultati inferiori. E' il massimo che posso offrire."
"ACCETTIAMO!"

9 commenti:

Mr. Mist ha detto...

Complimenti, dalla scelta di come rappresentare l'incontro con Rabiaa ed il suo genio servitore, all'interpretazione dei giocatori.

Ale ha detto...

La parte più esilerante in gioco è stata indubbiamente la "trattativa"! :D

Libertè ha detto...

Cioè...io devo recuperare na valanga di post XD

Ale ha detto...

scarica i primi tre capitoli in pdf qui a fianco, così leggi tutto d'un fiato! ;)
Bentornata!

Mr. Mist ha detto...

Bentornata Libertè!

MetalDave ha detto...

La trattativa è geniale!

KUDUK ha detto...

bello, bravo Ale!!!
p.s. cavoli ma tutte le immagini sono sempre azzeccate, ma che fai, le avventure in base alle immagini?

Ale ha detto...

non ci crederesti se ti dicessi quanto tempo richiede trovare le immagini giuste... a volte è la causa della ritardata pubblicazione dei post!
Il fatto è che spesso il processo di ricerca innesca quello creativo. Es. mentre cerco un'immagine per un post ne trovo un'altra scollegata che mi ispira una situazione,una scena su cui poi costruisco un'avventura futura.
In definitiva quindi la tua affermazione non è così sbagliata... ;)

KUDUK ha detto...

devo ammettere che succede anche a me di essere ispirato dalle immagini...